Agopuntura

L’agopuntura è un trattamento che consiste in una stimolazione di punti della superficie corporea detti “agopunti” per mezzo di aghi monouso sterili di acciaio e rame, che garantiscono la massima sicurezza igienica.

Secondo la teoria dei meridiani o canali energetici, il nostro corpo è percorso da vie che conducono e regolano l'energia prodotta e immagazzinata dagli organi e dai visceri, garantendo tutte le funzioni vitali. Su ogni meridiano sono stati individuati nei secoli dei punti che sfociano sulla superficie cutanea, nei quali è possibile percepire l'energia e agire su di essa (i cosiddetti "agopunti").

Le parole della nostra esperta Dott.ssa Lara Romagnani : "A detta di tutti i pazienti l'Agopuntura è una terapia piacevole, rilassante ed energizzante. Gli aghi sono sottili come capelli, monouso e indolori. Ci può essere una temporanea sensazione di indolenzimento ma è un segno positivo che sta ad indicare che l'ago ha fatto effetto. Un buon trattamento produce anche una sensazione per certi versi simile a quella prodotta dalla meditazione profonda. Il mio approccio nel trattamento della depressione e dell'ansia si basa sulla raccolta iniziale dei dati del paziente e sulla valutazione della lingua e del polso. Quindi stilo una breve sintesi dei punti di agopuntura da trattare. Punti sul dorso che corrispondono al polmone sono impiegati per dolori emotivi non risolti, punti che corrispondo al cuore per curare l'assenza di gioia, punti del fegato per trattare rabbia o depressione e punti del rene per curare paura o shock. Dopo questo, il paziente si gira e la terapia prosegue con punti anteriori che tonificano la sua energia. Per fare questo, gli aghi in genere sono collocati sulla parte inferiore delle braccia, la parte inferiore delle gambe, lo stomaco e la testa. Spesso utilizzo anche l'agopuntura auricolare (sul padiglione auricolare) per bilanciare i neurotrasmettitori e creare un senso di benessere. Una sessione completa di agopuntura fatta su punti posteriori e su punti anteriori dura intorno ai 45-60 minuti. Prima di lasciar andare i pazienti spesso applico sui punti chiave del padiglione auricolare microscopici aghi anallergici in titanio per estendere gli effetti del trattamento di qualche giorno fino alla seduta di agopuntura successiva".

 

Medico di riferimento

Dott.ssa Lara Romagnani