Scleroterapia emorroidaria

Contattaci per qualunque informazione

Le emorroidi sono formazioni vascolari localizzate a livello della giunzione tra retto e ano, costituite da una sorte di cuscinetti.

Sono fisiologiche, cioè: le hanno tutti! Le emorroidi diventano patologiche quando manifestano sintomi come:

  • sanguinamento
  • prolasso
  • dolore e/o discomfort

In base alla capacitò o meno di ridursi (cioè ritornare nel canale anale) più o meno spontaneamente, si possono classicamente stadiare in 4 gradi:

La diagnosi può essere fatta attraverso la visita proctologica che comprende una semplice anoscopia.

La malattia emorroidaria va trattata quando compaiono sintomi che interferiscono con la qualità di vita oppure quando tendono a determinare uno stato di anemia.

Quali trattamenti esistono:

  • Dietetico-farmacologici
  • Terapie Ambulatoriali
  • Chirurgia Ambulatoriale
  • Chirurgia Ospedalieria

Presso lo studio il Dott. Niccolò Francioli esegue la Terapia Sclerosante un trattamento semplice, veloce, indolore e ripetibile particolarmente indicato per le emorroidi sintomatiche di 1° e 2° grado.

Si effettua durante l’anoscopia, con iniezione diretta (ma indolore) nei gavoccioli emorroidari di un farmaco sclerosante nelle 3 sedi tipiche.

L’iniezione induce un processo flogistico che porta all’obliterazione dei vasi sanguigni della zona (effetto sul sanguinamento) e dalla cui riparazione si crea tessuto cicatriziale che mantiene in sede le emorroidi (effetto sul prolasso).

Essendo una terapia molto semplice e poco invasiva, è possibile riprendere le normali attività subito dopo il trattamento.