microdermoabrasione

 

La microdermoabrasione è un trattamento dermatologico che svolge una duplice azione:

ESFOLIANTE e RIVITALIZZANTE

Può essere considerato, infatti, un peeling meccanico che, grazie allo sfregamento di microcristalli di corindone sulla superficie cutanea, asporta il primo strato di pelle per permetterne una nuova rigenerazione.  

Grazie all’effetto vacuum (di asipirazione) che viene esercitato sulla pelle, si ottiene anche una decongestione e stimolazione del microcircolo con conseguente drenaggio linfatico. A questi effetti, che rendono immediatamente la pelle più luminosa e vellutata, si aggiunge anche l’effetto rivitalizzante in quanto viene stimolate le rigenerazione delle fibre collagene che aumentano il tono e la compattezza della zona trattata.

E’ particolarmente indicata in caso di:

  • Cicatrici
  • Acne
  • Macchie cutanee
  • Smagliature
  • Piccole rughe 
 

Ogni trattamento dura circa 30 minuti e la sensazione che si avverte è di un leggero “graffio” sulla pelle che non risulta particolarmente fastidioso.

Se eseguita da personale medico qualificato è una procedura che non comporta nessun tipo di rischio. L’effetto collaterale più comune è una anomala pigmentazione della pelle che si verifica solo se la pelle, nei giorni seguenti al trattamento, viene esposta al sole.