Protocollo operativo

QUALI SONO I PASSI DA SEGUIRE:

  1. A seguito dell’indicazione al trattamento da parte del medico specialista, verrà consegnata al paziente una lista di esami ematici che dovrà presentare il giorno della seduta;
  2. Il medico specialista richiede inoltre la consulenza con l’ematologo di riferimento per l’accertamento dell’idoneità del paziente al trattamento;
  3. Il giorno della seduta si presenterà presso il Poliambulatorio all’orario stabilito per effettuare il prelievo ematico da cui verrà ricavato il concentrato piastrinico;
  4. A distanza di qualche ora dal prelievo, verrà fissato l’appuntamento con il medico specialista per eseguire l’infiltrazione eco-guidata del prodotto.

Dopo l’infiltrazione si presentano disturbi tipici di un’infiltrazione qualsiasi come ad esempio gonfiore, rossore e senso di impotenza funzionale, in relazione al volume di fattori di crescita iniettati. E’ consigliato il riposo funzionale della zona trattata per le 24/48 ore successive per ridurre il rischio di aumento dell’infiammazione articolare.

Attraverso specifiche scale di valutazione sarà possibile monitorare nel tempo l’evoluzione della patologia e misurare in modo obiettivo i risultati del trattamento.

 

RESPONSABILI CLINICI:

Dott. Carlo Mirabella – Ematologia

Dott. Lorenzo Sensi / Dott. Pietri Mirco – Ortopedia

Dott. Francesco Paoli – Ulcere cutanee

Dott. Francesco Porta - Reumatologia